Web news
Sul Cammino di sant'Olav, in Norvegia
Roberto, nostro giovane amico pellegrino è venuto a salutarci, in partenza per la sua prossima avventura

Dove ci si poteva incamminare, avendo già percorso Santiago, e attraversato l'Europa da Canterbury a Santa Maria di Leuca? Verso il profondo Nord, naturalmente!

Roberto Montella l'abbiamo conosciuto due estati fa, nel 2016, quando è venuto in Redazione, scarponi già ai piedi, a ritirare le guide che l'avrebbero accompagnato lungo tutto il percorso della Francigena.

Lo ritroviamo in partenza per il cammino di Sant'Olav, stavolta senza un libro pronto da infilare nello zaino, ma chissà che non nasca proprio dal suo pellegrinaggio, una nuova guida. Intanto seguiamo i racconti attraverso i post che andiamo condividendo, qui e sul gruppo Percorsi di Terre.

L'itinerario di Sant'Olav unisce la Danimarca, la Svezia e la Norvegia lungo 7 direttrici ufficiali, una rete di tracciati storici autentici attraverso paesaggi naturali splendidi che confluiscono alle spoglie del santo, un percorso che il Consiglio d'Europa ha insgnito della qualifica di Itinerario Culturale.

 

 

Blog
Rubriche