Web news
Libri d'inverno
I nostri titoli "di stagione".

Cane nero (Levi Pinfold), collana L'Acchiappastorie
Conoscete la leggenda del terribile Cane Nero?  
Pare basti un suo sguardo per scatenare gli eventi più funesti. Così, quando una mattina d’inverno si presenta fuori dalla casa dalla famiglia Hope, tutti scappano impauriti. Tranne la giovane Small, che saprà riportare la bestia alle giuste dimensioni....

 

Qui con te (Isabelle Arsenault, M.H. Clark), collana L'Acchiappastorie
I pini appartengono ai monti,
rimboccati sotto una coperta di neve,
e gli orsi si riparano nelle grotte
quando la bufera prende a soffiare...

 

Il ragazzo selvatico (Paolo Cognetti, illustrazioni Alessandro Sanna), collana Narrativa
Mi caricai lo zaino in spalla e mi incamminai per la mulattiera, salendo attraverso un bosco e poi un pascolo innevato fino a un gruppo di baite ormai in rovina, tranne quella rimessa a nuovo che avevo preso in affitto. Arrivato alla porta mi voltai: intorno non c'era niente; all'orizzonte le montagne che chiudono la Val d'Aosta a sud, verso il Gran Paradiso; e poi una fontana scavata in un tronco, i resti di un muretto a secco, un torrente che gorgogliava.

 

 

Le invenzioni antifreddo di Stína (Lani Yamamoto), collana L'Acchiappastorie
Stína non sopporta il freddo: non mangia il gelato, non tocca il metallo, non indossa mai una gonna senza i calzettoni fin sopra il ginocchio e si inventa fantastici marchingegni per cucinare o aprire il frigorifero senza uscire da sotto le coperte. Finché, un giorno, una folata di vento....

 

Domani inventerò (Agnés de Lestrade, ill. Valeria Docampo)
Ai confini dell'inverno ci sono frammenti di ghiaccio innevato.
Ci guardo il sole attraversoe infilo le scarpe più calde che ho.
Nel giardino accanto al mio, i vicini hanno fatto
Un piccolo pupazzo di neve
Con due sassolini al posto degli occhi.

 

Filo magico (Mac Barnett, ill. Jon Klassen)
In un freddo pomeriggio, in una piccola e fredda città dove tutto era bianco di neve o nero per la fuliggine dei camini, Annabelle trovò una scatola con dentro un filo di tutti i colori [...] E le cose in quella piccola città iniziarono a cambiare.

 

Prima della prima (Karla Kuskin, Marc Simont), Collana L'Acchiappastorie
E' quasi venerdì sera. Fuori, il cielo si sta facendo scuro e l'aria più fredda. E qua e là, in centro come in periferia e oltre i ponti delle città, centociquanta persone si stanno vestendo per andare a lavorare.

 

Victoria sogna (Timothée de Fombelle, ill. Mariachiara Di Giorgio), collana L'Acchiappastorie
Uscì, imboccò rue de la Patinoire lungo il marciapiede di sinistra. Respirava l'aria gelida della notte. Aveva la sensazione che fosse soltanto il freddo a tenerlo in piedi. Piccoli cristalli gli scricchiolavano sotto le suole. [...] Sua moglie l'aveva raggiunto. Era in pantofole e vestaglia. Lui si avvicinò e la baciò.

 

Facciamo i colori (Helena Arendt), collana Ecofficine 
Da settembre all'inverno maturano le bacche nere del ligustro, grandi come piselli. Dopo le Da settembre all'inverno maturano le bacche nere del ligustro, grandi come piselli. Dopo le gelate invernali puoi raccoglierne una tazza per realizzare bellissimi colori blu.

 

Incontri disincontri (Jimmy Liao), collana L'acchiappastorie
Arrivano i primi fiocchi di neve.
Era da tanto che in città non nevicava.
La neve scende silenziosa.

 

Due gemelle troppo diverse (Kathryn Siebel, ill. Júlia Sardà), collana L'Acchiappastorie
Diede un'occhiata fuori dalla finestra e notò che la pioggia si era trasformata in neve: la prima nevicata dell'anno, magica e leggera, scendeva dal cielo e contornava ogni ramo del desolato giardino di Priscilla. [...] Quando smise, il mondo sembrava immobile e silenzioso. "Zia Priscilla?" chiese Henrietta tirando su col naso. "Ti andrebbe uno spuntino prima di andare a dormire?"

Blog
Rubriche