Web news
Più informazione, per tutti
Dal 24 giugno, Redattore Sociale raddoppia e diventa anche free magazine. Anche noi di Terre siamo partecipi di questo cambiamento, essendo fin dall'inizio i corrispondenti dell'agenzia dalla Lombardia!

Quando abbiamo iniziato, nel 2001, sembrava che il mondo di cui ci saremmo occupati - dal volontariato alle povertà, dalla disabilitàall'immigrazione -, non fosse degno di notizia. Ma il tempo ci ha dato ragione. Le persone che vedete nella foto costituiscono lo staff dell'agenzia di stampa Redattore sociale: ci sono i giornalisti (della redazione centrale e i corrispondenti in tutta Italia), ma anche chi si occupa del centralino, del sito web, della documentazione, dell'archivio, dell'amministrazione e della promozione.

Con orgoglio, noi di Terre di mezzo fin dall'inizio siamo i corrispondenti dalla Lombardia. Nel nuovo assetto, a Terre fa capo anche il blog su "Mafie in Lombardia", curato da Lorenzo Bagnoli (link, qui).

L'immagine qui pubblicata è stata scattata a Capodarco di Fermo (Marche), nella comunità per persone con disabilità dove l'agenzia è nata. Quotidianamente Redattore sociale sforna un centinaio di notizie, che leggete il giorno dopo sui giornali o ascoltate su radio e tivù. La mole di informazioni e di dati raccolti da Redattore sociale costituiscono inoltre un data base di oltre 400 schede tematiche. Ora l'agenzia raddoppia il suo impegno. Il sito redattoresociale.it si trasforma in un portale gratuito e potrete seguire le notizie su Twitter e Facebook. Continuerà anche l'attività delle notizie a pagamento, con più approfondimenti e servizi.

Per saperne di più e accedere ai servizi, leggi l'editoriale del direttore di Redattore Sociale, Stefano Trasatti: vai al link.

Blog
Rubriche