Web news
Un teatro in-festa
È il Teatro Ariberto, a Milano: dal 24 al 26 maggio, tre giorni per conoscersi (e non lasciarsi più). E presentare al proprio pubblico progetti e iniziative per una nuova stagione di cultura.

Il Teatro Ariberto, attivo dal 1980, riapre le porte, pronto a diventare una scena attiva e permanente nel panorama culturale della città. Come? In-festandola!

Venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 maggio si presenta al pubblico con una grande festa: dal Teatro di impegno civile, al Teatro storia, dal Teatro per i bambini alla Grande Musica, alla formazione teatrale, alle Scuole di teatro per tutti e seminari, e molto altro ancora.

Ecco per voi tutti gli appuntamenti delle tre giornate:

24 MAGGIO
ore 20.45, Teatro Ariberto, Sala grande
A come Srebrenica
Uno spettacolo mozzafiato su una delle pagine più cruente della storia europea più recente, la guerra nei territori dell'ex Jugoslavia: una vicenda così vicina eppure così sconosciuta.
 
25 MAGGIO
ore 15, Teatro Ariberto, Sala grande
Prove aperte della Scuola del Teatro del Battito
Volete sapere come si lavora in una scuola di teatro, quando si allestisce lo spettacolo di fine anno? Venite a dare un'occhiata, chissà mai che il regista vi noti... e vi consenta di calcare le tavole del palcoscenico!
 
ore 16.30, Basilica di S. Vincenzo in Prato
Veni Creator Spiritus
La musica e la parola si fondono per dare vita a un'occasione di ascolto e meditazione, in una delle cornici più belle e suggestive di Milano. Musiche di D. Buxtehude, R. Wagner, J. Pachelbel e A. Scarlatti.
 
26 MAGGIO
ore 16, Teatro Ariberto, Sala grande
Pinto Smalto
Prendiamo tutti sul serio, anche i bambini! E gli offriamo uno spettacolo non solo molto divertente, ma ispirato a una novella di Basile e scritto da Massimo Sgorbani, e con le marionette di Rosa Sgorbani.
 
ore 20.45, Basilica di S. Vincenzo in Prato
Clandestinità e prigionia
Le lettere di Aldo Moro dal "carcere del popolo" e le "voci" delle BR
Una "narra(le)zione" scritta e interpretata da due studiosi dell'Università cattolica di Milano, per provare a riflettere non solo su una tragica vicenda della prima Repubblica italiana, ma anche sul dolore, la paura, la rabbia. Che cos'è una narra(le)zione? Venite a scoprirlo.

 

TEATRO ARIBERTO IN-FESTA
in via Crespi 9, Milano.
Per informazioni, visita il sito.
Per prenotare, scrivi qui, oppure vai al botteghino, presso il Teatro, dal lunedì al venerdì, ore 15-17, o mezz'ora prima degli spettacoli.

 

 

Eventi
Blog
Rubriche