Web news
Dai più piccoli agli adolescenti
Proposte per i visitatori "junior" della Fiera, dai 3 ai 14 anni!

Nei tre giorni di Fiera: laboratori per la costruzione di giocattoli con materiali di recupero, baby-workshop di cucina, letture e spettacoli per bimbi e famiglie.

Ampia la gamma dei laboratori creativi in cui, ad esempio, imparare a costruire delle piccole case giocattolo a partire da materiale di recupero come le scatole di imballaggio per alimenti (6-10 anni, a cura dell'associazione Nuvole in tasca), oppure trasformare le bottiglie di plastica in piccoli vasi da balcone, in cui imparare a coltivare fiori o piccoli ortaggi (per bimbi tra i 3 e i 7 anni, organizzato dalla Cooperativa Koiné). Ma anche creare illustrazioni e inventare animali con materiali "salvati" dal cestino, come carta, cartone, inserti di tappezzeria, carta da regalo, pezzi di stoffa (4-10 anni, a cura di Valentina De Luca), o, ancora, giocare a cucinare una ricetta e apprezzare le odiatissime verdure, ascoltando la storia di Vegolo, il broccolo capriccioso (per bimbi di 5-10 anni, organizzato da Vegolosi.it, costo di partecipazione 10 euro), usare frutta, foglie e bacche per preparare colori e inchiostri con cui tingere tessuti, all'interno di un incontro ispirato al libro "Facciamo i colori", di Helena Arendt (Terre di mezzo Editore) e curato da Fondazione Pistoletto-Cittadellarte (per bimbi tra i 4 e i 12 anni).

Non mancherà l'ormai classica -e sempre gettonatissima- falegnameria per bambini, in cui i piccoli tra i 3 e gli 11 anni potranno costruire il proprio gioco in legno, con attrezzi a loro misura e sotto l'attenta guida di un falegname esperto, Gino Chabod (costo di partecipazione 3 euro). 

Gli appassionati di videogiochi (tra i 7 e i 14 anni) potranno imparare a crearne uno tutto loro e a programmare un computer sotto la guida degli esperti informatici di Campus La Camilla. Anche i fenomeni fisici naturali come l'elettromagnetismo e la meccanica dei fluidi non avranno più segreti per i bimbi e i ragazzi tra i 7 e i 15 anni che parteciperanno agli esperimenti delle Giovani Marmotte (organizzati dall'Associazione Scout Laica CNGEI.).

Il laboratorio "Gioconda a Milano: i GIOvani CONtano nelle Decisioni di Ambiente e salute", condurrà i ragazzi tra gli 8 e i 10 anni in un divertente gioco di ruolo, che li porterà ad elencare ad affrontare problemi ambientali del luogo in cui vivono, interagendo con diversi personaggi come il medico, il sindaco e il tecnico ambientale. L'obiettivo è abituare i ragazzi a riconoscere ed evitare i pericoli a cui sono sottoposti e a porsi in maniera incisiva e propositiva nei confronti dei problemi ambientali. Il laboratorio è realizzato dall'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR con il sostegno dell'associazione Cittadini Reattivi.

"Il giro del mondo a zero emissioni" è un laboratorio che porterà a scoprire come rendere meno inquinante ogni nostra vacanza: la scelta del tipo di soggiorno (albergo, casa, crociera, campeggio) e di mezzo di trasporto, ma anche le piccole azioni che i ragazzi possono compiere in prima persona: riciclare e differenziare i rifiuti, scegliere che cibo mangiare, comprare souvenir sostenibili e che non danneggino l'ambiente. (3-13 anni, a cura di ViaggiVerdi).

Ma ci saranno anche letture-laboratorio, come quella ispirata alla storia di "Berto il tarlo", e dedicata al favoloso campionato delle macchine a spinta (8-12 anni, a cura dell'Associazione Il Tarlo), dopo la quale i
bambini potranno partecipare ad una vera gara di macchine a spinta, come il protagonista del libro.

Non mancheranno anche spettacoli teatrali, come "Lupi a merenda", che ci insegna a guardare le cose da un punto di vista diverso: la storia di una bimba che inizia a mangiare lupi e del suo mondo in cui tutto è "alla rovescia" (a cura dell'associazione Nuvole in tasca, per bimbi dai 2 ai 6 anni).

Il Ludobus, una vera ludoteca itinerante di giochi della tradizione popolare, a cura dell'Associazione Il Tarlo, permetterà ai bambini di riscoprire i giochi semplici di una volta come trottole, piste per le biglie e molti altri. Gli adulti potranno anche imparare a costruire al tornio una trottola in legno, grazie alle indicazioni del mastro trottolaio. La fiera ospiterà anche il campionato italiano di maxi-trottole su una pista altrettanto gigante.

Gli educatori della Cooperativa Koinè (www.koinecoopsociale.it) accoglieranno i bambini dai 3 agli 8 anni in
uno spazio pensato sia per lasciare giocare i piccoli autonomamente,
sia per coinvolgerli nei laboratori
creativi, proposti a intervalli regolari.

 

Blog
Rubriche