Web news
Duomo d'onore
Giulio Cavalli torna al Teatro della Cooperativa con il secondo capitolo dello spettacolo sulle infiltrazioni mafiose al nord: "Duomo d'onore". Dall'11 al 16 dicembre, una nuova occasione per aprire gli occhi su una realtà che non vorremmo conoscere.

"Scrivere una ferita e chiamarlo spettacolo": così Giulio Cavalli, alla vigilia del suo nuovo debutto milanese.

La "locomotiva d'Italia" si sveglia tra riciclaggio e corruzione, e si scopre una Lombardia diversa: dopo "A cento passi dal Duomo", lo spettacolo che aveva debuttato a Milano nella stagione 2009/10, arriva sempre al teatro della Cooperativa il secondo capitolo: "Duomo d'onore"

"Ogni volta che scrivo uno spettacolo butto una scaletta di corda nel burrone delle mie cose peggiori e ritorno in superficie solo qualche giorno più tardi portandomi dietro il mio odore di zolfo", scrive Cavalli. Un nuovo excursus sotto la superificie di una realtà cittadina che non sempre conosciamo, ma di cui sentiamo l'odore ogni giorno.

Al teatro della Cooperativa dall'11 al 16 dicembre 2012.
Per prenotazioni e informazioni, visita il sito

 

Redazione: 5.12.2012.

 

Terre di mezzo sarà presente con lo street magazine in offerta speciale nel giorno della prima, l'11 dicembre, e fino al termine delle repliche. Potrai così approfittare degli sconti sugli abbonamenti, da regarlarti e da regalare. 
E se presenti la tua copia di Terre di dicembre, riceverai uno sconto sul biglietto! 

 

 

Eventi
Blog
Rubriche