Web news
Sbancati
In aumento del 700% in Italia il numero delle persone affette da patologie legate al gioco d'azzardo. Il 30 novembre a Corsico (MI) il workshop organizzato da Terre di mezzo per i Comuni e i cittadini che vogliono impegnarsi in politiche di contrasto.

Per chi ha ancora dubbi che il gioco d'azzardo possa far male, ecco un dato significativo: dal 2005 al 2010 sono aumentate del 700 per cento le persone che in Italia hanno chiesto aiuto ai Sert, i servizi delle aziende sanitarie locali che si occupano di dipendenze. Quella legata al gioco è la patologia cresciuta di più, parallelamente all'aumento delle opportunità di giocare: siti on line, sale gioco, slot machine in bar e ristoranti e lotterie di ogni genere. È quanto emerge da uno studio presentato oggi dalla Cgil. E sabato 30 novembre a Corsico, provincia di Milano, amministratori pubblici, esperti e cittadini si incontreranno per capire come arginare i danni. Il workshop è organizzato da Terre di mezzo, Lega delle Autonomie, Comune di Corsico, Avviso pubblico e Retecomuni. Dai dati della Asl della zona sud di Milano emerge, infatti, che gli utenti dei Sert sono aumentati nel 2010 del 54,6 per cento: la stragrande maggioranza (85 per cento) sono uomini, età media 49 anni. Il 66% ha un lavoro regolare e il 62% ha la licenza media. “Oltre che economica, quella che stiamo vivendo è una crisi di valori che aggredisce il senso stesso dello stare insieme, i legami sociali, la solidarietà, la convivenza civile, il rispetto per se stessi e gli altri -sottolinea Maria Ferrucci, sindaco di Corsico-. Abbiamo scoperto dei nuovi aspetti della miseria, che non è solo materiale, ma è smarrimento di valori civici, è solitudine, è abbandono all’illusione che si possa vivere e guadagnare senza fare fatica, puntando sul caso, sul gioco, sulla scommessa". Nel Comune di Corsico ci sono sei sale gioco, una video lottery, una sala scommesse e sono ben 70 i bar che hanno slot machine. 

Il workshop durerà tutta la giornata e interverranno, tra gli altri, Maurizio Fiasco, sociologo e membro della Consulta nazionale Fondazione antiusura, Filippo Torrigiani di Avviso Pubblico. Mario Viviani, avvocato amministrativista, Ernesto Gola, responsabile dipartimento dipendenze Asl Milano 1. Sono previsti poi tre laboratori: "Esempi di prevenzione ed educazione", "Normativa, regolamenti, provvedimenti amministrativi, azioni di contrasto" e "Quale contributo dalle associazioni, dalla società civile?". Il workshop si terrà nella "Sala La Pianta", via Leopardi 7 a Corsico.

 

Info, programma, iscrizioni: scuoladellebuonepratiche.it
Scarica il pdf: qui.

 

Redazione: 23.11.012

Eventi
Blog
Rubriche