Web news
Meno cocaina, ma più anfetamine
Calano i consumi delle sostanze stupefacenti a Milano, ma la piaga sociale resta. Lo affermano gli studi dell'Istituto Mario Negri, basati sul prelievo delle acque reflue del depuratore di Nosedo, provenienti da circa 1,2 milione di abitanti.

"Il consumo di cocaina è molto diminuito - sostiene Silvio Garattini, direttore del Mario Negri-, mentre abbiamo registrato una crescita delle anfetamine". Nelle acque fognarie oggi vengono trovati i residui di circa 700 grammi di cocaina al giorno, poco più della metà di quanto si registrava, fino al 2008, con punte di 1,2 chilogrammi. Nei fine settimane le tracce sono comunque maggiori. "Abbiamo attribuito questo calo alla crisi economica, che ha fatto alzare i prezzi delle droghe", commenta Ettore Zuccato, responsabile del settore statistico dell'Istituto Mario Negri. La diminuzione registrata dal Mario Negri secondo Silvio Garattini non è in contraddizione con il record dei sequestri in Italia nel 2011, che l'osservatorio Narcoleaks ha fissato a 4,6 tonnellate. "Si vede che c'è una forte pressione delle organizzazioni che si dedicano al narcotraffico per aumentare i consumi", precisa.

Difficile, infatti, attribuire il calo delle strisce di coca ad una mirata azione sociale: "Sarebbe possibile sostenerlo - prosegue Garattini - se si fosse registrata una diminuzione anche nel consumo di anfetamine ed eroina". Anche in questo caso, però, sono distanti gli anni dei picchi: per le anfetamine, il periodo peggiore è stato nel novembre 2010, con un consumo giornaliero medio di 170 grammi. Oggi il dato è diminuito di circa 50 grammi. Nota dolente invece il consumo della cannabis. La presenza nelle acque del Phc, il principio attivo della sostanza stupefacente, si attesta dal 2005 a quota 5 chilogrammi al giorno. In leggera risalita anche il consumo di eroina, ancora lontano però da valori preoccupanti. Nel 2011 la quota media è stata di 50 grammi al giorno, 10 grammi in più dei dodici mesi precedenti.

 

Testo: Lorenzo Bagnoli, per Redattore Sociale

Blog
Rubriche