Web news
Mamme di plastica
Ve le abbiamo raccontate su Terre di giugno: "Come prima, più di prima mi amerò", in un docufilm le mamme rifatte del terzo millennio... Il video in streaming su Wired.tv.

Rimini, città natale di Federico Fellini. Proprio qui, dal 2009, ogni estate si svolge un concorso che avrebbe stuzzicato l'immaginario del regista: "Eccole qua le mamme rifatte del terzo millennio, uscite dalle favole" annuncia il conduttore di Miss Chirurgia Estetica. E la sfilata comincia.
Ma nel documentario "Come prima, più di prima mi amerò" di Alessandro Capitani, l'elezione della miss è un punto di partenza per incontrare le partecipanti e cercare di capire chi si nasconde dietro a quelle "maschere".
Così facciamo conoscenza con l'impiegata e la spogliarellista, la badante e la modella per gli attrezzi da palestra. Hanno dai 33 ai 63 anni,
almeno un intervento alle spalle (in genere più di uno)
e una grande paura, spesso negata: "Io non invecchio. I 50 anni sono anagrafici, ma io mi sono fermata a 25: l'età che mi danno gli altri" afferma Marcella, che con i soldi di tutte le operazioni fatte, dice, avrebbe potuto comprarsi un appartamento.
Tutte amano "esibirsi": non importa se su una passerella di provincia, in un documentario o in un programma televisivo pomeridiano (questo il premio in palio). Ma una volta tornate fra le mura domestiche, i rapporti con le figlie sono spesso burrascosi: dalla bambina che viene presa in giro per la sua "mamma di plastica", all'adolescente che vorrebbe rifarsi il seno come la madre, che però glielo vieta: "Sei bella così!". Anna invece, 60 chili in meno dopo la lipectomia, insiste perché la figlia segua le sue orme. E si sente rispondere: "Ma non c'è un intervento per cucirti la bocca?".
Grandi assenti, i mariti. "Volevamo ritrarli, ma ci abbiamo rinunciato: nel racconto che queste donne facevano di sé, i compagni avevano sempre un ruolo secondario" spiega Capitani che alla fine del film ci fa un regalo: le vecchie foto delle protagoniste, i loro visi giovani, "naturali" e -allora sì- davvero bellissimi, nonostante un'imperfezione nel profilo del naso... o forse proprio per quello.

Per conoscere le date delle proiezioni o per organizzarne una, scrivete a alessandrocapitano1980@gmail.com. 
Il trailer è su youtube.

In streaming esclusivo su Wired.it il documentario in versione integrale.

 

Testo: Giulia Genovesi

Eventi
Blog
Rubriche