Web news
Popolandomi. Cittadini del mondo in cammino
Domenica 27 maggio in via Padova, sfilata e concerti di una ventina di orchestre etniche. L'iniziativa è organizzata dal comitato di stranieri Avanti insieme, dall'associazione culturale Villa Pallavicini e dal Consiglio di zona 2, con il patrocinio del Comune di Milano.

Musiche e danze del mondo si riuniscono in via Padova. L'appuntamento è per domenica 27 maggio con la sfilata e i concerti di una ventina di orchestre etniche che partecipano alla prima edizione di 'Popolandomi. Cittadini del mondo in cammino'. L'iniziativa è organizzata dal comitato di stranieri Avanti insieme, dall'associazione culturale Villa Pallavicini e dal Consiglio di zona 2, con il patrocinio del Comune di Milano. A partire dalle 14 fino a alle 21 circa, i ritmi del Sudamerica si mischieranno alle trombe e ai tamburi delle bande milanesi, accompagnati da danze africane e musiche delle Filippine. "Vogliamo far conoscere le tradizioni delle diverse culture che vivono a Milano - spiega Cristina, ucraina, una dei ragazzi di 15 nazionalità diverse, che animano il comitato Avanti Insieme, nato due anni fa in via Padova - attraverso la musica, l'artigianato e la condivisione di una festa".

I gruppi partiranno alle 14 dal parco Trotter fino all'anfiteatro della Martesana, dove alle 17 si esibiranno sul palco per un concerto multietnico. Sono tutte associazioni che operano a Milano o nell'hinterland. Ci saranno i brasiliani Mitokasamba e il gruppo di capoeira Sul da Bahia; gli Akora del Senegal, le associazioni di Bolivia, Cina e Sri Lanka, insieme al corpo musicale di Crescenzago, una banda che esiste dall'800 e al gruppo marocchino Maghrebizz. Inoltre parteciperà l'associazione romena Dacia di Torino e l'Asi, l'associazione studenti iraniani di Milano. Questi ultimi non suoneranno, ma allestiranno un gazebo con dipinti e volantini informativi. Al parco della Martesana, intorno al palco dove si esibiranno le bande, ci saranno una trentina di banchetti con mostre, artigianato etnico e spazi di degustazione di prodotti tipici delle diverse nazionalità.

Ci sarà spazio anche per i bambini. I piccoli dell'Associazione culturale dei cinesi in Italia, sfileranno lungo via Padova vestiti con abiti tradizionali e saranno protagonisti di un breve spettacolo sul palco della Martesana. Durante la sfilata verranno distribuiti palloncini per tutti i bambini e nel parco dove si svolgerà la festa potranno farsi truccare dai volontari del comitato Avanti insieme. Durante il pomeriggio il "Comitato per Milano zona 2" organizzerà giochi e animazione sul tema dell'ambiente e il Celim, ong che si occupa di adozioni a distanza, aprirà il suo gazebo per un laboratorio di letture animate con fiabe interculturali. Il Teatro degli Incontri 'spaccerà' versi: gli amanti della poesia potranno scegliere da un 'menu degustazione' il testo che preferiscono e farlo interpretare dagli attori.

 

Testo: Ludovica Scaletti per Redattore Sociale

 

Eventi
Blog
Rubriche