Web news
L'ultima carovana
Il 14 febbraio al Museo dei Fori Imperiali si inaugura la mostra che racconta i 12mila chilometri percorsi dal turco Arif Asci, con otto persone e dieci cammelli, lungo un antico tracciato commerciale da Xian a Istanbul: 18 mesi a piedi, attraverso Kirghizistan, Turkmenistan e Iran.

Miti, leggende, grandi personaggi e orizzonti senza confini: chi non ha desiderato, almeno per un attimo, di incamminarsi con una carovana sulla Via della seta? Per molti, questo viaggio è destinato a rimanere un sogno, ma lo si può accarezzare visitando le 11 mostre allestite dalla Biennale internazionale di cultura di Roma in diverse location della capitale.
Installazioni interattive, opere d'arte contemporanea ed esposizioni fotografiche come "L'ultima carovana", che testimonia i 12mila chilometri percorsi dal turco Arif Asci, con otto persone e dieci cammelli, lungo un antico tracciato commerciale da Xian a Istanbul: 18 mesi a piedi, attraverso Kirghizistan, Turkmenistan e Iran (inaugurazione il 14 febbraio al Museo dei fori imperiali). Da segnalare anche "Non è poi così lontana Samarcanda!", un grande gioco dell'oca per bambini dai 6 ai 10 anni che si può fare ogni domenica al Museo nazionale delle Terme di Diocleziano, fino al 26 febbraio, alla scoperta di oasi, altopiani e città misteriose.

 

Testo: Andrea Rottini

Eventi
Blog
Rubriche