Web news
Spazio giallo in carcere
Luogo di accoglienza per i bambini che si preparano al colloquio con il genitore. Presentazione in un incontro pubblico con il Comune di Milano e l'Amministrazione penitenziaria della Lombardia, il 25 gennaio alle 14:30.

Incontro pubblico "Spazio Giallo va in città: I bambini alla prova del carcere" con il Comune di Milano e l'Amministrazione penitenziaria della Lombardia.
Al centro dell'incontro la consegna ufficiale al Carcere di Bollate del "Percorso per lo Spazio Giallo". Lo Spazio Giallo è il luogo di accoglienza ideato e già realizzato a San Vittore da Bambinisenzasbarre per i bambini che si preparano al colloquio in carcere con il genitore. Contestualmente sarà annunciato l'avvio della realizzazione di questo spazio anche nella casa di reclusione di Milano Opera.
All'incontro milanese parteciperanno Luigi Pagano, Provveditore dell'Amministrazione penitenziaria della Lombardia, Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute del Comune di Milano, Massimo Parisi, direttore del Carcere di Bollate, Gianfranco Coletti, sovrintendente responsabile Ufficio Colloqui Carcere di Bollate, Valerio Onida, presidente emerito della Corte Costituzionale, Claudia Mazzucato, docente di Diritto penale, Università Cattolica Milano. L'incontro si concluderà con le testimonianze dal carcere: l'intervento di una madre e di un padre, la testimonianza di una figlia, la lettura delle testimonianze dei bambini e la proiezione del video "Trovo papà".
In chiusura sarà presentato il progetto Porte Aperte del Teatro alla Scala per il 2012: l'associazione Bambinisenzasbarre è stata scelta dalla Filarmonica della Scala tra le associazioni che partecipano a questo progetto, un'occasione per poter assistere, a prezzi contenuti ("biglietto solidale"), all'anteprima di un grande concerto; in questo caso quello di Stefano Bollani che interpreterà le musiche di Gershwin, diretto da Riccardo Chailly, sabato 21 aprile.

Scarica il comunicato stampa.

Eventi
Blog
Rubriche