Web news
Montichiari, una scuola accogliente
I docenti dell'istituto "Don Milani" lanciano una provocazione: diamo ospitalità ad alcune famiglie dii profughi dal Nordafrica. Sarà un caso, ma leggono Terre di mezzo.

Una cinquantina di docenti dell'Istituto statale "Don Lorenzo Milano Milani" di Montichiari (Brescia) hanno scritto una "Lettera aperta sull'accoglienza agli uomini e alle donne di buona volontà" per chiedere alle autorità coinvolte nell'accoglienza dei profughi in fuga dal Nordafrica "di valutare l'opportunità di coinvolgere il nostro istituto nello studio e nella realizzazione di forme di ospitalità diretta tra le mura della scuola di uno o più nuclei familiari migranti".

"Non vogliamo trasformare l'istituto in un campo profughi ma elaborare una proposta per un'accoglienza temporanea - spiega Flavio Marcolini, uno dei firmatari della lettera -. Quello che ci sembra più importante, però, è lanciare un segnale che vada a rompere la cappa di indifferenza che aleggia su questo tema".

La lettera, infatti, è stata scritta a pochi giorni della seduta del Consiglio comunale di Montichiari del 5 aprile scorso: in quell'occasione la giunta aveva espresso un secco no alla possibilità di accogliere nella Caserma Serini una parte dei profughi in arrivo in Italia dal Nordafrica. "Per quanto riguarda il nostro ruolo di educatori -scrivono i 48 docenti firmatari- non solo ci impegniamo a sviluppare con gli studenti una discussione seria, informata e responsabile su questa delicata tematica, ma segnaliamo anche la nostra piena e consapevole disponibilità a realizzare attività e iniziative di solidarietà concrete con le persone bisognose di aiuto che oggi ci chiedono di essere accolte nelle nostre terre".
Una lettera che ha acceso il dibattito in paese: "Decine di genitori hanno chiamato me e i miei colleghi per chiederci di andare avanti -spiega Flavio Marcolini-. La nostra è una provocazione, ma in questo mare di indifferenza ci sembrava importante lanciare un segnale. Anche e soprattutto per i nostri ragazzi". 

Blog
Rubriche