Web news
Libri in arrivo per i bimbi dai 2 ai 5 anni
Anticipazioni delle prossime uscite per i nostri più giovani lettori.

 

I libri belli non hanno età. Per questo abbiamo deciso di ampliare la nostra proposta editoriale alla fascia che va dai 2 ai 5 anni. Titoli con testi semplici, uno svolgimento lineare adatto anche ai piccolissimi e illustrazioni mai banali, che conquistino fin dal primo sguardo. Libri che valgono come un invito a interagire anche fisicamente con le pagine: Buonanotte, Coniglietto! di Jörg Mühle, pubblicato quest’anno, “funziona” solo se il bimbo o la bimba batte le mani per aiutare il protagonista a mettersi il pigiama, gli sprimaccia il cuscino, gli dà il bacio della buonanotte per accompagnarlo a nanna. Esce a gennaio anche Coniglietto fa il bagnetto: puoi insaponargli le orecchie, strofinarlo per bene, ma attenzione che lo shampoo non gli vada negli occhi... E soffia forte per asciugargli la pelliccia! Così anche il bagnetto diventa un gioco e un momento per rafforzare il legame genitore-figlio.

Sempre sul filo dell’interazione, a gennaio arriva dal Giappone Pandino cosa fa? di Satoshi Iriyama, un libro tenerissimo che attraverso semplici movimenti e “figure” ispirati a oggetti quotidiani (una trottola, un fiore, una banana) aiuta il bimbo a visualizzare i gesti e le parti del corpo, per una lettura “dinamica” e attiva.

E a maggio arriva il primo volume di una nuova serie dedicata a Pina, il celeberrimo personaggio creato da Lucy Cousins (tradotto in 30 lingue, con 37 milioni di copie vendute nel mondo), da troppo tempo assente ingiustificato nelle librerie. Siamo orgogliosi di essere il nuovo editore italiano di Pina!

 

Il primo titolo sarà La fattoria di Pina, un albo di piccolo formato con pagine cartonate e una stalla pop-up da costruire, per continuare a divertirsi con i personaggi di questa coloratissima storia anche dopo aver terminato la lettura. In autunno sarà la volta di Pina fa la spesa e altri episodi seguiranno nel 2020. Ma non finisce qui: i nuovi libri di Pina avranno testo bilingue per scoprire le prime parole in inglese!

 

Blog
Rubriche