Web news
Premio EditoRE 2016 va a Terre di mezzo
Abbiamo ricevuto il Premio Nazionale Editoria per ragazzi, attribuito dall'associazione Libris in Fabula.


Premio Nazionale Editoria per ragazzi EditoRE 2016 a Terre di mezzo:
“Per l’attenta ricerca espressiva che si avvale di una polisemia di linguaggi diversi (iconico, testuale, grafico). Per la progettualità che ne caratterizza la produzione editoriale attraverso un’articolata varietà di proposte (dagli albi illustrati ai silent books, agli albi che si sviluppano in verticale, ai libri gioco) tutti di alta qualità artistica e letteraria. Per l’attenzione rivolta alla cultura dell’infanzia e all’educazione visiva dei bambini attraverso un percorso nato con precise finalità sociali di incontro tra culture”.



Abbiamo ritirato, con grande emozione, il premio a L'Aquila, presso l'aula magna dell'Università, il 29 novembre. La cerimonia è coincisa con la celebrazione conclusiva del Premio nazionale Franco Trequadrini, assegnato a una tesi di laurea dedicata alla letteratura per ragazzi.

Al centro degli interventi (tra gli altri: il Prof. Giuseppe Cristofaro, il Prof. Enea Di Ianni, la Prof.ssa Sabrina Fava e il prof. Livio Sossi) la necessità di costruire un tessuto sociale attivo e consapevole a partire dall'infanzia, attraverso la ricerca di una bellezza che sia veicolo di un'educazione valoriale. (guarda la gallery dell'evento)

 

Per Enrico Cristofaro e Donella Giuliani, presidente e vicepresidente dell'associazione Libris in Fabula, i progetti futuri sono tanti, primo tra tutti ampliare la rete di scuole che partecipano al premio “Legger, oh!”, nel quale gli alunni stessi sono invitati a concorrere realizzando con i compagni degli albi illustrati. La biblioteca della scuola vincitrice riceve in dono i volumi delle case editrici premiate attraverso EditoRE

 

...E ora, se vuoi sfogliare i nostri libri per bambini, che hanno meritato questo importante riconoscimento, vai alla collana L'Acchiappastorie: buona lettura!

Eventi
Blog
Rubriche