Chiudi

Ricerca

Ricerca

La caffettiera perfetta

Ha le mani rugose di chi lavora l’acciaio e negli occhi la passione di chi ha fatto di un hobby il suo lavoro. Nino Santoro, messinese, 15 anni fa ha lasciato il suo lavoro da commerciante per una sfida: provare a produrre una macchinetta del caffè in grado di fare in casa un espresso cremoso come quello del bar, ma senza cialde o capsule. “Le tradizionali macchinette con gli anni pongono dei problemi di manutenzione e spesso si ottura il filtro – spiega Santoro – impiegano tanto tempo per entrare in funzione, facendo spendere in bolletta e costringono all’uso delle cialde”. E allora, complici un passato da studente all’istituto industriale e la passione per il consumo di caffè, Nino ha iniziato a trasformare la terrazza di casa sua in officina dove segare e assemblare le vecchie moka per trasformarle in nuove macchine da far andare col caffè sfuso. Dai suoi esperimenti, messi a punto anche utilizzando le moka degli amici, e’ nata ‘Kamira’, un dispositivo brevettato non soggetto a usura, in acciaio, garantito per 5 anni e che rispetta l’ambiente, perché fa a meno delle costose cialde ma utilizza le miscele macinate di proprio gusto e funziona su qualsiasi fonte di calore, dalla piastra alla brace al fornello a gas, in modo da essere portata sia in ufficio che in campeggio o in barca, oltre che a casa.”Normalmente la pressione delle macchine da bar e’ molto elevata, 15 atmosfere, mentre Kamira lavora ad appena 3, garantendo anche maggiore sicurezza nell’uso domestico. L’utilizzo di caffè sfuso permette anche di risparmiare – aggiunge – qui in fiera utilizziamo mezzo chilo di caffè della grande distribuzione a due euro, per cui con poco più di due centesimi viene un ottimo caffè. E oltre a rispettare l’ambiente il vantaggio e’ soprattutto nel gusto, perché con Kamira non si raggiungono i 100 gradi, si arriva a circa 93, il caffè scende per gravità e gli oli della miscela non vengono bruciati, preservandone il sapore”. La macchinetta costa 59 euro ed è in vendita su internet sul sito kamiraonline.com. “E’ in grado di fare due caffè contemporaneamente, ma il ricambio e’ velocissimo – dice, mentre a Fa’ la cosa giusta! mostra come funziona – in circa 40 secondi assicura un espresso perfetto a meno di 4 centesimi, contro i 20 della macchina a capsule e l’euro speso al bar. Ma il risparmio e’ soprattutto sulla bolletta, perché ha dei tempi di erogazione rapidi e non deve essere riscaldata prima. E poi, vogliamo mettere il sapore di un vero caffè fatto senza cialde, con una macchinetta eco compatibile e riciclabile?”.

Testo e foto: Antonella Lombardi

  • Iscriviti alla nostra newsletter

    Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di Terre di mezzo?

    "*" indica i campi obbligatori

    Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
  • Terre di mezzo

    Terre di mezzo editore è una casa editrice fondata a Milano nel 1994.
    Pubblica ogni anno più di 100 titoli. Tra le collane principali ci sono: L’Acchiappastorie albi e narrativa per l’infanzia, i Percorsi a piedi e in bicicletta, i manuali creativi delle Ecofficine.
    I primi grandi bestseller sono stati la prima guida al cammino di Santiago de Compostela e La grande fabbrica delle parole, di Valeria Docampo.
    Negli ultimi anni ha portato in Italia le serie di Dory Fantasmagorica e Cane Puzzone, ha pubblicato più di 40 guide ai cammini italiani e ha dato alle stampe i testi di Paolo Cognetti e Erri De Luca impreziositi dalle illustrazioni di Alessandro Sanna, e di Wislawa Szymborska con Guido Scarabottolo.

Nessun prodotto nel carrello.